Capelli lunghi: un taglio per ogni forma di viso

Chi ama i capelli lunghi sa quanta cura e quanta passione è necessaria a tenere i capelli in salute dato che i capelli fanno da cornice al proprio volto. Ecco perché la scelta del taglio non deve mai essere sottovalutata o scelta con estrema leggerezza, dato che i capelli incorniciano il nostro viso ovvero la parte centrale del nostro corpo dove cade maggiormente l’attenzione di chi ci guarda.

I capelli possono essere anche uno strumento di seduzione e sarebbero in grado di ringiovanire o dare personalità a chi li porta, sicuramente però la scelta del proprio stile è dettata anche dalla scelta del taglio del colore e della forma dei propri capelli, e non esiste un taglio perfetto se non il taglio adeguato al proprio viso.

Sicuramente i capelli lunghi hanno un loro fascino anche se le ultime tendenze vogliono dei tagli corti o addirittura cortissimi sicuramente però più gestibili nella propria quotidianità. Ma tra i pregi dei capelli lunghi dobbiamo indicare la possibilità di riuscire ad effettuare un innumerevoli tipologie di acconciature dalle più pratiche e semplici alle più sofisticate ed eleganti.

La scelta del taglio di capelli deriva necessariamente dalla propria forma del viso, una volta individuata la forma di viso è necessario capire cosa deve essere valorizzato e cosa invece deve essere camuffato , solitamente i tagli medio lunghi sono ideali a qualsiasi tipologia di viso purché si rispettino alcuni accorgimenti.

Chi ha viso ovale con tratti simmetrici dovrà optare per una riga centrale con una piega liscia o leggermente ondulata, chi invece presenta nel proprio volto delle asimmetrie dovrà optare per una riga laterale in modo che il ciuffo possa ricadere sul lato opposto della simmetria in questo modo tramite questo escamotage è possibile camuffare l’asimmetria presente sul volto.

Chi ha un viso quadrato invece dovrebbe evitare caschetti corti in quanto appesantiscono la quadratura della mascella mentre sono ideali tagli medio lunghi che incorniciano il volto riequilibrando e addolcendo i lineamenti del viso.

Chi ha un viso piuttosto rotondo potrà optare per un taglio lungo piuttosto liscio o anche leggermente ondulato, tale tipologia di taglio risulta strategico in quanto ha al potere di snellire e allungare il viso.

Per chi ha viso a cuore o a triangolo inverso dove prevale l’ampiezza della fronte ma la mascella e il mento risultano un po’ appuntite all’ingiù, in questa circostanza è necessario minimizzare l’ampiezza della fronte e riempire il vuoto creato dalla forma del mento e della mascella, un taglio corto tenderà a ad accentuare l’ampiezza della fronte mentre un taglio lungo riequilibra perfettamente l’ampiezza della fronte e riempie lati del viso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *