Per il mio bimbo: Halloween terrificante divertimento

Halloween è proprio dietro l’angolo e, se ci piace o no, dobbiamo festeggiarlo. Questa tradizione dall’altro lato dello stagno è stata molto forte nelle nuove generazioni e, se non dire a Elena, che dall’inizio del mese sta chiedendo il loro costume di Halloween , il luogo / casa / luogo dove andiamo per festeggiare e come intendiamo decorare la casa. E poiché la mamma è molto lontana, questo fine settimana abbiamo già partecipato alla nostra prima festa di Halloween ! La data? A Warner Park di Madrid.

Quest’anno ho deciso di voler fare performance di Halloween. Sì, perché l’acquisto di un costume per Elena in modo che posso solo indossarlo un giorno e cambiare tutta la casa per poche ore mi sembra non essere giusto con lei o me, quindi da 10 giorni prima abbiamo iniziato a festeggiare che dovrebbe essere “la notte più spaventosa dell’anno”.

Un film di Halloween

La nostra prima data con fantasmi, vampiri, streghe e scheletri che abbiamo vissuto in Parque Warner di Madrid. Un passo! Da quando si pone il piede nel parco tutto ha un’atmosfera di film horror … Gli spaventapasseri posti ai lati della sala principale vi accompagneranno furtivamente fino a quando non sceglierai un percorso: a destra, area per bambini o, a sinistra, spettacoli e aree per adulti. Le lanterne appendono le zucche sinistre, e dagli alberi, dalle gambe e dalle streghe. Ma attenzione a guardare tutta la decorazione assorbita, in qualsiasi momento può apparire il pagliaccio Pennywise per spaventarti e farti scappare senza fermarsi a rifugiarsi e farti, come abbiamo fatto, nel salone musicale Delirium … Sinceramente, niente da invidiare della Gran Vía di Madrid!

Il forte bene del parco è in serata dimostrato preparato per l’occasione e, è che quando la notte cade, gli spiriti possono accamparsi a loro piacere senza alcun controllo. E, forse, anche nella consegna di visitatori che, come non poteva essere altrimenti, si affollano (Elena era un vampiro e, Ana, un piccolo cappuccio rosso) vestito nei loro costumi più tristi …

La famiglia Alonso Nieto siamo molto appassionati del Warner Park e devo dire che, anche se non manca nessuno dei loro appuntamenti importanti – apertura della stagione primaverile, rinfrescante bagno estivo con la spiaggia avvisatore, terrificante appuntamento a halloween o giorno di eccitazione a Natale , tra gli altri eventi – scopriamo sempre qualcosa di nuovo e ci lasciamo con la sensazione che c’è molto da vedere.

Ma torniamo a Halloween, abbiamo ancora alcuni piani prima del 31 ottobre: ​​la festa della scuola, organizzata dall’insegnante inglese di Elena e … abbiamo inventato i vicini della comunità! Tra diverse mamme abbiamo deciso che i bambini saliranno e scendono le scale del blocco, attraverso i garage e il campo ampiamente nel cortile per trovare, secondo gli indizi che li indichiamo, le case in cui aspettano delle prelibatezze. E voi, quali piani hai per la notte del 31 ottobre?