Per il mio bimbo: Cosa hai bisogno per trascorrere un sabato in famiglia ?

Ho un amico che dice che quando sei stressato e vuoi lasciare andare tutta quella energia negativa che ti rallenta, blocca e non ti lascia andare, devi trovare un albero e abbracciarla. Solo così – mi ha detto – sarai in grado di ripristinare il tuo sé interiore e di rimuovere le nuvole che ti impediscono di vedere chiaramente le diverse situazioni che devi affrontare quotidianamente. A casa abbiamo trovato un posto dove ci sono molti alberi e, anche se non si desidera abbracciarli, semplicemente li vedendo potrete espellere da voi le cattive energie.

Cosa hai bisogno per trascorrere una famiglia sabato? Noi, un’uscita per il campo! Sì, il contatto con la natura sta diventando la nostra casa in qualcosa di necessario come mangiare e che ogni volta che mettiamo piede nel mezzo della natura torniamo con nuove sensazioni, non solo dentro ma anche fuori, se in su Noto che la pelle sul mio viso è meglio, per non parlare di quanto abbiamo dormito tutti quei giorni! È magia pura!

In questa occasione, la nostra destinazione è stata il porto di Canencia (Madrid) e siamo stati accompagnati da amici con i bambini, un’occasione perfetta per i bambini che si divertivano a suonare tra loro e quelli più vecchi che potremmo usare per parlare delle nostre cose senza “soffrire” interruzione ogni due minuti. Ti squilli, giusto?

Osservando le mie figlie mentre salivano su e giù per le pietre, prendevano ananas, cercavano di fare acrobazie su una coperta (la maggioranza praticava il salto laterale e il piccolo, il normale) o si gettarono in corsa di chi trovava il bastone più grande, capire quanto poco hanno bisogno di divertirsi. Molti volte i genitori, per paura di essere annoiati o perché vogliamo che stiamo sempre facendo qualcosa, cerchiamo di ricercare sotto le pietre mille attività o proposte da fare con loro, senza fermarsi a pensare che nella semplicità delle cose risiedano grandi momenti E per questo motivo, voglio da questo angolo, riflettere: non li sovrastimiamo?

Il porto di Canencia è una zona perfetta per fare percorsi e per perdere tempo a contemplare i meravigliosi dintorni mentre si cammina, ma preferiamo semplicemente lasciare i nostri beni a tavola e godersi il momento senza pretese di trascorrere una giornata di famiglia fuori da Madrid. Per alcuni dei più vecchi è stato anche un test di fuoco per vedere se potrebbero essere poche ore senza un cellulare e devo dire … lo hanno superato con nota!

A proposito, la salita al porto di Canencia da Miraflores è spettacolare in questo periodo dell’anno … Le foglie hanno cambiato colore e variano da verde a marrone a giallo a seconda del lato della montagna che si osserva e la luce del sole che influenza loro. E poiché la strada è stretta, ha curve, è piena di ciclisti e la velocità non può superare in alcune sezioni i 50 chilometri all’ora, hai abbastanza tempo per gioire con questo posto.

Ci torneremo, promesso! ma abbiamo ancora una lunga lista di luoghi magici per mostrare Elena e Ana e così ci possono insegnare e ricordare ancora una volta il vero significato delle cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *