L’asilo nido a Torino: come scegliere il migliore

Come scegliere l’ asilo nido nella città di Torino?

Fare la scelta giusta richiede tempo e fatica. Tenete a mente i seguenti passi che noi dell’asilo nido L’Isola dei tesori www.lisoladeitesori.com abbiamo preparato per aiutarvi nella scelta.

Cosa dovrebbe essere considerato nella scelta dell’ asilo nido?

Tra i più importanti motivi ci sono i seguenti:

  • 1. Assicuratevi che il giardino che scegliete sia vicino a dove vivete in modo che il vostro bambino non debba percorrere lunghe distanze su un percorso scolastico.
  • 2. Cerca riferimenti dalla scuola da altre persone come parenti o amici fidati.
  • 3. Prova a scegliere quelli con piccoli gruppi di 10-12 bambini.
  • 4. Vedere se il sito dispone di strutture adeguate per prevenire incidenti molto comuni tra i bambini piccoli.
  • 5. Il prezzo è importante, prendersi cura della vostra tasca e analizzare se il vostro budget familiare è in linea con le spese scolastiche.
  • 6. Quando li visitate, vedere se hanno sale da pranzo e menu che vi invitano a gustare un pasto sano e completo.

Cosa succede se il bambino non vuole andare a scuola?

Durante i primi 15 giorni la reazione al rifiuto può essere normale. La separazione dalla madre per la prima volta non è facile, può interessare sia il bambino che la madre. Devi essere paziente e mostrare al bambino che non sarà in grado di manipolare la madre attraverso i suoi capricci. Se dopo quel periodo il rifiuto persiste, è consigliabile fare una visita a sorpresa all’ asilo per vedere cosa disturba il bambino: un insegnante molto severo o poco amante con i bambini, compagni aggressivi, qualche esperienza traumatica, ecc….

A che età dovrebbero essere ammessi in una scuola materna e perché?

Prima di tutto, occorre analizzare le ragioni per cui il bambino sarà ammesso all’ asilo. La raccomandazione è quella di registrarlo a partire dall’ età di 2 anni, soprattutto perché il suo sistema immunitario (le sue difese) non è maturato abbastanza per difendersi da tutte le aggressioni infettive del periodo precedente all’ età di 2 anni, ma se i genitori lo ammettono dall’ età di 3 anni, non significa che sarà un maladattato socialmente.

Oggi, tuttavia, la maggior parte dei bambini frequentano gli asili nido fin dalla più tenera età, perché molte madri hanno bisogno di lavorare fuori casa per aiutare a sostenere finanziariamente la famiglia. Per questo motivo, è meglio che il vostro bambino approfitti di queste ore in compagnia di coetanei e assistenti.

Consigli

Non è necessario coinvolgere il bambino nella scelta della scuola materna, in quanto a questa età il bambino non ha alcun criterio per scegliere la propria scuola materna.

L’ asilo è adatto per prepararvi all’ ingresso della grande scuola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *